Home Page del Comune Clicca per approfondimenti

Clicca per visualizzare la guida alla navigazione
 
 

TERRITORIO

 

in evidenza

 

Risorse

 

 
News : Torna la rassegna di musica e teatro "ARZIBANDA"

Capistrello. Torna dal 23 al 26 Luglio ARZIBANDA, rassegna di musica, teatro e arte varia nel centro storico di Capistrello. Giunta alla tredicesima edizione, dopo una costante crescita di pubblico e consensi, Arzibanda è diventato un appuntamento fisso nell'estate abruzzese ed è ormai uno dei festival più apprezzati e importanti di tutto il centro Italia sia per la capacità di proporre ogni anno una programmazione che tiene conto dei più diversi sentimenti artistici, sia per la caratura degli artisti che si esibiscono.



Novità dell'edizione 2009 è ARZISONA, il primo concorso per gruppi emergenti legato al Festival organizzato in collaborazione con LaRete che si svolgerà giovedì 23 e venerdì 24 luglio dalle ore 18.00. All'iniziativa prendono parte 7 gruppi provenienti da tutta Italia e al vincitore spetterà aprire la serata conclusiva di Arzibanda.
Anche quest'anno dunque le strade e le piazze del centro storico del paese marsicano torneranno a riempirsi per dare spazio ad artisti e compagnie provenienti da tutta Italia. Quattro giorni di manifestazione in cui diverse tipologie artistiche si incontreranno con l'intento di unire il passato della nostra memoria ai temi della solidarietà e della convivenza pacifica tra le diverse realtà culturali e sociali del territorio, anche attraverso la riscoperta di luoghi di socializzazione ormai logorati dall'abbandono.
Le piazze e i vicoli di Capistrello vecchio diventeranno ancora una volta il palcoscenico naturale di una manifestazione nata nel 1997 proprio con l'obiettivo di far riscoprire quei luoghi un tempo vivi e pulsanti e ora abbandonati al loro destino.
Anche quest'anno l'organizzazione è riuscita a stilare un programma che spazia a 360 gradi; partendo dal blues per arrivare alla musica popolare, dalle sonorità funky a quelle ironiche e baldanzesche delle bande di strada fino al teatro, con due compagnie provenienti dall'Aquila.

Il programma, come sempre, sarà vario e tutto da "gustare": apertura giovedì 23 con la compagnia teatrale dell'Aquila Teatro Zeta che presenterà lo spettacolo Masaniello e a seguire il duo blues italo-americano formato da Pierluigi Petricca e Olga.

Venerdì 24 spazio all'allegria e ai ritmi coinvolgenti della Magicaboola Brass Band, banda di strada livornese che si esibirà per tutta la giornata anticipando i suoni popolari e la forza comunicativa dei Musicisti del Basso Lazio, formazione ciociara che ripercorre le tappe di una storia a noi molto vicina attraverso il carisma del suo leader Benedetto Vecchio.

Sabato 25 sarà invece la volta di due realtà molto legate al pubblico giovanile. Da un lato i Martinicca Boison, gruppo con all'attivo già due album che allieterà la serata con il proprio "folk elegante", facendo poi spazio ai Nidi d'Arac, gruppo salentino sulla scena ormai da dieci anni che presenterà la propria "Pizzica Elettronica" in un connubio che lega le vecchie tradizioni della musica del sud alle nuove forme musicali e ai nuovi scenari metropolitani.

Sabato 26 luglio, spazio al cantautore avezzanese Giampaolo Piccinina e al suo "concerto grosso per pianoforte e vino" e alla "reunion" dei Licantropi, formazione rock di Capistrello attiva negli anni 70. Nel pomeriggio invece, spazio alla solidarietà con la presenza degli Artisti Aquilani, l'associazione che dai primi giorni successivi al terremoto aquilano è scesa nei campi per portare conforto e sorrisi all'interno delle tendopoli.

Durante tutta la manifestazione saranno aperte cantine con esposizioni, mostre e installazioni, saranno coinvolte scuole ed artisti di vario genere, ci saranno parate di street band e artisti di strada. Insomma, tutto sarà una grande ARZIBANDA, che nel nostro dialetto significa confusione e kaos, un po' come le stanze in disordine dei ragazzi adolescenti...

___________________________

STORIA

Il Festival "ARZIBANDA", nasce nell'aprile del 1997, dal sogno di un gruppo di giovani che anche in memoria di un amico scomparso, decidono di provare a realizzare l'idea nata per caso da una chiacchierata fra amici, di ridare nuova vita al Centro Storico di Capistrello (AQ) e soprattutto, avvicinare le persone alla cultura, alla musica e al teatro, mirando alla sensibilizzazione sociale attraverso idee e progetti di artisti e associazioni, provenienti da tutta Italia e non solo.

"ARZIBANDA" nel corso degli anni è riuscita a occuparsi di diverse tipologie artistiche e musicali, attraverso combinazioni di Jazz, musica etnica, musica popolare e teatro, inteso sia come "Opera Seria" che come rappresentazione "Semi-spontanea di Strada"; il tutto realizzato all'interno di uno scenario, compreso tra le quinte naturali del Centro Storico, che torna ogni volta a brulicare di persone che percorrono i vicoli, riempiono le piazze e rientrano nelle cantine in cui vengono allestite le esposizioni di artigianato.

In 12 anni "ARZIBANDA" ha presentato al pubblico più di 70 spettacoli. Tra gli artisti intervenuti nelle edizioni precedenti; Daniele Sepe, Ambrogio Sparagna, Enzo Avitabile, Claudio Lolli, Il parto delle nuvole pesanti, Alfio Antico, Mau Mau, Alexian Santino Spinelli, Ulderico Pesce, Mauro Pirovano, Riccardo Tesi, Enzo Favata e Eugenio Bennato.

L'edizione 2008 ha visto la partecipazione di più di 5000 persone, un grande successo per una zona, quella dell'entroterra abruzzese, ancora poco abituata a proposte musicali e teatrali lontane dal mainstream. Proprio il riscontro sempre più crescente di pubblico è la linfa vitale di un'associazione che opera senza fini di lucro e ha come unico intento quello di riuscire ogni anno ad organizzare una manifestazione unica nel suo genere, dove gli spettacoli sono sempre gratuiti, e dove i prezzi del punto ristoro rimangono accessibili e alla portata di tutti. Tutto ciò è reso possibile, oggi come nel 1997, dall'attiva partecipazione degli abitanti di Capistrello che contribuiscono in prima persona e insieme agli sponsor privati, alla fetta maggiore del finanziamento di ARZIBANDA attraverso offerte e sottoscrizioni.

Contatti:
Gianluca Salustri 333 25 45 277 - g79@email.it
Alessandro Fantauzzi  340 69 19 626 - fajoint@email.it
Website: http://www.arzibanda.it  www.myspace.com/arzibanda

 


  PROGRAMMA

Giovedì 23
Ore 21,30
Compagnia del Teatro Zeta dell'Aquila presenta: Masaniello
Ore 22,30
Pierluigi Petricca & Olga 
 
Venerdì 24
Ore 18,00
MagicaBoola Brass Band
Ore 22,30
Musicisti Basso Lazio
 
Sabato 25
Ore 21,30
Martinicca Boison
Ore 23,00
Nidi d'Arac
 
Domenica 26
Ore 18,30
Artisti Aquilani
Ore 21,30
Giampaolo Piccinini
Ore 22,30
I Licantropi

Durante tutta la manifestazione saranno aperte cantine con esposizioni, mostre e installazioni, saranno coinvolte scuole ed artisti di vario genere, ci saranno parate di street band e artisti di strada.

 

 

Territorio

 
Clicca per approfondimenti ( Terre Marsicane ) Clicca per approfondimenti ( Terre Marsicane ) Clicca per approfondimenti ( Terre Marsicane ) Clicca per approfondimenti ( Terre Marsicane ) Clicca per approfondimenti ( Terre Marsicane )
 


Team sviluppatori
| Grafica e Redazione | Copyright